LA STORIA

Le origini della storica Tonnara di Marzamemi si perdono nella notte dei tempi da quando gli Arabi intorno all’anno mille impiantarono quella che sarebbe diventata la più importante Tonnara della Sicilia orientale ed il suo nome deriva dall’arabo “marsa al hamem” e cioè rada delle tortore.

L’impianto attuale del borgo risale al periodo dalla metà del Seicento alla metà del Settecento ed il Palazzo del Principe è opera del grande architetto Vermexio.



Il borgo è costituito dal Palazzo del Principe, dalla camperia (Loggia degli scieri), dalla chiesa di S. Francesco di Paola, del vecchio stabilimento di lavorazione del tonno e da una cinquantina di case dei pescatori, il tutto intorno alla grande piazza Regina Margherita.

© 2017 Tonnara di Marzamemi - C.F.: BNCDNC48B08C351P - Tutti i diritti riservati